la carica dei 600, i seicento di balaklava, il generale cardigan

settembre 23, 2008 at 13:25 (film) ()

1936, michael curtiz (ha diretto anche “casablanca”)

a balaklava, vicino a sebastopoli, durante la guerra di crimea, il 24 ottobre 1854: un reggimento di ussari inglesi viene massacrato dai russi che li accerchiavano su tre lati.

La guerra di crimea e il massacro di balaklava sono rappresentati come un episodio di eroismo invece che come follia di generali che, consapevolmente,  hanno mandato i soldati al macello.

Il film si basa sul libro scritto da Tennyson per “celebrare”  la guerra.

1968, tony richardson (ha diretto anche  “i giovani arrabbiati”)

la storia che racconta richardson, invece, denuncia apertamente  la follia del massacro, capovolgendo la retorica dell’eroismo.

su wikipedia  c’è la descrizione dei fatti, su cui, gli storici si sono divisi e su cui i generali inglesi hanno operato per tramandare la loro versione  ufficiale, oscurando l’incompetenza e il falso senso dell’onore. Uno dei responsabili di quel dramma, il generale, conte di cardigan è ricordato per aver dato il suo nome all’omonimo capo di abbigliamento.

william howard russell inviò a londra le sue corrispondenze per il  “Times”

1 commento

  1. tredici giornalisti quasi perfetti « un merlo canterino said,

    […] il cinema se ne è […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: