è ricca, la sposo e l’ammazzo

settembre 29, 2009 at 00:27 (film)

1971, elaine may

così laura, luisa e morando morandini:

Deliziosa commedia, cento minuti di divertimento garantito. Anche se lei lo ha disconosciuto, è il miglior film di elaine may che qui ha fatto tutto: sceneggiatura, regia e interpretazione al fianco di un matthau irresistibile. Intelligenza e sarcasmo.

00397506

rose: Ma si calmi signore, magari con il tempo scoprirete anche di avere delle cose in comune…..
jack: Io non voglio cose in comune, le voglio tutte quante per me!

tratto da una delle storie che, tra il 1959 e il 1982, jack ritchie scrisse per l’Alfred Hitchcock Mystery Magazine

copj13

Permalink Lascia un commento

spingendo la notte più in là

settembre 27, 2009 at 21:53 (libri)

2007, mario calabresi

copj13

mario calabresi, adolescente, legge l’antologia di spoon river e la madre, gemma, gli dice che quel libro lo aveva regalato pinelli a suo padre. Non erano amici, ma le manifestazioni erano occasioni in cui, seppure su sponde opposte, militanti e poliziotti erano obbligati a conoscersi. E dopo – dopo il 1969 e il 1972 – gemma capra difende la sopravvivenza dei suoi tre figli e la sua “scommettendo sulla vita”, tenendo l’odio fuori dalle loro vite. Sono pagine piene di dolore anche se questi anni sono trascorsi, come disse gemma capra, scommettendo sulla vita; è stata una sentenza di gerardo d’ambrosio a stabilire che non è stato luigi calabresi a uccidere pinelli, lo stesso giudice che ha smontato le pista anarchica per le bombe di piazza fontana.

Passa
una vela,
spingendo
la notte
più in là

tonino milite

Permalink 1 commento

o popol musicomane

settembre 27, 2009 at 20:59 (songs)

Permalink Lascia un commento

the pacifier

settembre 27, 2009 at 18:33 (film)

2005, adam shankman

Un film molto scemo, ma è divertente la mescolanza della filastrocca e della sua animazione per respingere gli attacchi – fisici – che un dispositivo digitale mette in atto per difendere un importante segreto di stato.

imm

peter panda dance
When you’re down and low, lower than the floor, And you feel like you ain’t got a chance. Bom, bom, bom, Don’t make a move till you’re in the groove And do the Peter Panda Dance

Just hop three times like a kangaroo, Side-step twice just like those/the crabs do, Three steps forward, one step back. Quick like a turtle, lie on your back!

Roll like a log till you can’t roll no more!’ Better jump up quick like there ain’t no floor, Hold your breath, and jump/step/slide to the left’; And that’s the Peter, I swear that’s the Peter, That’s the Peter Panda Dance!
[And then he goes on and say]
Goodnight, Peter Panda!

Permalink Lascia un commento

la macchina, il respiro, il cuore

settembre 27, 2009 at 18:14 (Uncategorized)

Permalink Lascia un commento

keira knightley, love

settembre 27, 2009 at 18:02 (Uncategorized)

Permalink Lascia un commento

figli, margaret mazzantini

settembre 23, 2009 at 23:07 (poesia)

1

figli, margaret mazzantini al primo maggio 2009

trovato qui

Permalink Lascia un commento

harrison ford’s frog message

settembre 23, 2009 at 20:22 (Uncategorized)

Permalink Lascia un commento

bruce springsteen

settembre 23, 2009 at 15:35 (musica)

Permalink Lascia un commento

transformer

settembre 21, 2009 at 00:06 (Uncategorized)

Permalink 1 commento

Next page »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: