invictus

marzo 14, 2010 at 00:12 (film)

2009, clint eastwood

il rugby, il senso di appartenenza che una squadra può suscitare in un paese, il contributo che questo sentimento condiviso può dare alla ricostruzione di un paese dove l’odio razziale ha sparso per secoli sangue innocente: “come si fa a vivere trent’anni in una cella e poi a perdonare chi ti ci ha tenuto?” Se lo chiede francois pienaar, il capitano della squadra di rugby del sudafrica, dopo aver visitato la cella di mandela a robben island. Clint eastwood e la faccia carismatica di morgan freeman rendono onore a nelson mandela in questo semplice bellissimo film.

Francois Pienaar: Times change, we need to change as well.

Nelson Mandela: I thank whatever gods may be / For my unconquerable soul. / I am the master of my fate / I am the captain of my soul.

Mrs. Pinnear: What does he want?
Francois Pienaar: I think he wants us to win the World Cup…

Brenda Mazibuko: This rugby, as a political calculation…
Nelson Mandela: It is a HUMAN calculation!

Minister of Sport: According to the experts, we’ll reach the quarter-finals, and no further.
Nelson Mandela: According to the experts, you and I should still be in jail.

Francois Pienaar: I was thinking how a man could spend thirty years in prison, and come out and forgive the men who did it to him…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: