romanzo di una strage visto da onion

aprile 12, 2012 at 20:26 (film)

La ricostruzione storica del film è eccellente a mio avviso. Da ragazzo, per la famosa controinformazione, mi sono sempre documentato sulla strage di stato, che considero il punto di svolta e di partenza della mondezza istituzionale italiana.

Ho letto l’articolo di Calabresi e capisco il loro malcontento sui dettagli della personalità e su come avesse reagito. Anche se nel film Calabresi commissario ne esce bene, fra i pochi a capire il problema e anche a fare una specie di controinformazione. Non sapevo che Calabresi era fuori dalla stanza, non lo ricordavo forse. Sapevo del rapporto  con Pinelli. Come in tutti i suoi film Giordana rende bene  il momento storico, l’atmosfera, la pesantezza del clima. Sul fatto che non c’è il clima vs Calabresi di Lotta Continua va considerato che, in quel mare di problemi (tentativi di golpe, depistaggi, etc) questo era uno dei dettagli. Ma comunque, è l’unico processo andato avanti e senza assoluzioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: