vermeer, il secolo d’oro dell’arte olandese

ottobre 13, 2012 at 23:42 (pittura)

c’è più la pittura olandese che vermeer, ma questi i dipinti in mostra alle scuderie del quirinale:


la stradina, 1658


ragazza con il cappello rosso


allegoria della fede (dopo il 1644)


giovane donna con bicchiere di vino


la suonatrice di liutohref=”https://merlocanterino.files.wordpress.com/2012/10/c__users_m_cinquegrana_desktop_vermeer_santaprassede.jpg”>
santa prassede, copia quasi identica del dipinto di felice ficherelli


giovane donna in piedi al virginale


giovane donna seduta al virginale

ci sono i ritratti per la borghesia – i ricchi mercanti – e le opepre di soggetto sacro legate alla conversione alla fede cattolica

1 commento

  1. gold account said,

    guillermo kahlo (è il padre di frida kahlo) è uno dei tantissimi fotografi che seguirono i 10 anni della rivoluzione messicana e ne documentarono tutti gli aspetti, dalle esecuzioni alle manifestazioni di piazza, alle cerimonie, alle stazioni e ai ponti ferroviari come questo bellissimo di metlac del 1878. Circa un secolo prima, un’altra rivoluzione – quella industriale in inghilterra – aveva prodotto il ponte di coalbrookdale sul fiume severn, il primo ponte in ferro le cui immagini sono riportate sul libro di francis donald klingender ( arte e rivoluzione industriale ).

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: