silver linings playbook

marzo 17, 2013 at 19:10 (film)

220px-Silver_Linings_Playbook_Posterdavid o. russell, 2012

 

bradley cooper è bravissimo, i suoi problemi (affetto da bipolarismo) sono raccontati con ironia e leggerezza, il film fa ridere e fa pensare; ma quello che resta di questo leggero film americano è il valore degli affetti,  il ruolo che la famiglia, l’amicizia, l’amore, possono svolgere se gli affetti sono veri e l legami non sono sostenuti da interessi, convenzioni, ipocrisie. 

E poi ci sono i dialoghi demenziali – farsi una strategia che veda i risvolti positivi – , le battute,  la colonna sonora (my cherie amour  di stevie wonder ha un ruolo chiave nel film)

 un ballo finale davvero coinvolgente

e un grande de niro nel ruolo di un padre americano.

Tratto dal romanzo silver linings playbook, di matthew quick

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: