il capitale umano

febbraio 2, 2014 at 16:36 (film)

paolo virzì, 2014

capitale

Tratto dal libro di stephen amidon, ambientato nel connecticut, a testimoniare l’universalità delle vicende raccontate, paolo virzì colloca il suo film in un paese immaginario della   brianza.

 

 

 

Famiglie ricchissime, con figli abituati ad avere tutto e famiglie che si arrampicano sulla scala sociale. Le loro vite si intrecciano con quelle di chi lavora duramente e la notte rientra a casa, con la bici sulla neve.

Gli attori arruolati da virzì sono straordinari  nel rappresentare questo mondo piccolo,  in cui la storia concentra ambizioni, arrivismo e cinismo. E anche la debolezza di chi, pure, vorrebbe vivere diversamente; la moglie ricca e annoiata  avrebbe anche aspirazioni “positive”  e intuizioni intelligenti  – avete scommesso sulla rovina di questo paese e avete vinto – ma aspirazioni  e intuizioni sono risucchiate e stritolate da quel mondo, dai privilegi che quel mondo garantisce.

fabrizio gifuni, fabrizio bentivoglio, valeria golino, valeria bruni tedeschi: bravissimi!

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: