12 anni schiavo

marzo 8, 2014 at 22:50 (film)

2013, steve Mcqueen

MV5BMjExMTEzODkyN15BMl5BanBnXkFtZTcwNTU4NTc4OQ@@__V1_SX214_

La schiavitù è un orrore incomprensibile e non basteranno né film né libri a rendere l’idea di quello che hanno sofferto gli uomini e le donne che l’hanno subita. Soprattutto non basterà un film come 12 anni schiavo, in cui lo spettacolo ha il sopravvento sulla storia e in cui il regista sembra pensare che più violenza riesce a buttare sullo schermo, più il film è efficace. Eppure il regista ha lavorato su una storia vera, l’autobiografia di solomon northup, pubblicata nel 1853.  Forse sarebbe bastato semplicemente raccontarla. Anche perché, quando si sa che il film  è tratto da una storia vera, non c’è niente di più irritante che vedere il film indugiare su particolari e dettagli scarsamente credibili (il ballo in casa, l’offerta dei dolci… )   e scene che, come scrive wikipedia sono state inventate dalla sceneggiatura proprio per fare spettacolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: